Chi legge "esamini tutto, ma ritenga solo ciò che è giusto".

La mente non è un vessillo da riempire, ma un fuoco da accendere.

lunedì 9 gennaio 2017

Il regno misterioso di questo mondo




1.
La “Y” secondo il mondo degli stregoni (chi dirige il pianeta dalla punta della piramide) è un logoglifo (segno grafico che designa concetti alchemici, lettere di alfabeti segreti o simboli astrologici) che significa “'due'” ma anche “'diavolo'” ed è, infine, il capolinea della libertà, della coerenza tra uomo e natura. “Y” è la storia che ha preso una strada sbagliata. È una iettatura contro tutto ciò che è divino. È la sigla massonica che sta ovunque, visibile per chi non è istituzionalizzato e quindi è ancora capace di scorgere il disumano ove si presenti. Il sistema bancario internazionale è protetto da questa lettera e significa che i soldi che depositiamo prendono altre direzioni rispetto a quelle convenute.
'Ebers' è il nome del papiro egizio che contiene la prova che la farmacologia era praticata millenni fa. La grande industria farmaceutica Ba(y)er, è diventata quello che è grazie al suo rametto rabdomantico fatto a “Y” contenuto nel suo marchio-glifo; indovinate qual è il suo opposto simbolico nel campo medicinale? La mitica mentuccia romana, che Scandurra ci faceva raccogliere per i suoi intingoli stupefacenti (acqua cotte, carciofi alla romana). Erba buona, la chiamava: yerba, con la “Y” secondo gli stregoni. Erba è, nel linguaggio comune, un riferimento alla droga, tutto per confondere le acque. La mentuccia (o nepetella) è gratuita, perché Madrenatura è camerata e mette a disposizione di tutti le sue meraviglie. Ma gli stregoni del grande Capitale non consentono certo al popolo di attingere alle energie cosmo-telluriche e bio-magnetiche presenti ovunque. È la malattia il grande affare, non la salute.

2.
Con le regole del Nominalismo e delle Lettere Disperse, prendono origine l'Albero della Conoscenza segreta degli stregoni. Segreto vuol dire separato dal resto, nulla a che vedere con ignoto, e infatti i collegamenti che dalle cose note portano ai significati segreti, stanno sotto gli occhi di tutti. I segreti del Vaticano - esempio illuminante per capire le trame dietro lo scenario ufficiale delle cose e che Augias non capirà mai perché ottuso e ateo - non riguardano gli intrecci e le brighe politiche che nelle stanze alte si svolgono da secoli; i misteri concernono teologiche escursioni, metafisiche controverse, cosmologie aliene, che i vaticanisti non arrivano a percepire, tanto son nascoste ai più quanto appaiono palesi in ogni statua, dipinto, forma architettonica. Giordano Bruno, agente segreto al servizio di Sua Maestà Britannica nonché mago (Couliano lo aveva ben compreso, ecco perché fu ucciso), fu condannato al rogo non solo perché eretico (e lo era rispetto alla dottrina cattolica, eccome!), ma per certe sue inopportune rivelazioni in anticipo sui tempi: a volte la spada va tenuta nel fodero. Ma in questo caso, lo ripeto, non c'entra la politica. I segreti riguardano la creazione continua. Faccio un passo indietro per prendere poi la rincorsa. Fulcanelli e il suo allievo Canseliet, indicavano nell'araldica la chiave alchemica della Grande Opera. Il Sole e la Luna sono uno dei modi con cui si può leggere Lys, il giglio di Firenze, che campeggia sulle bandiere e sulle insegne araldiche di mezzo mondo, e Luna e Sole sono i due ideogrammi con cui in cinese si scrive la parola Ming, che significa Creazione, che a sua volta significa che esiste adesso qualcosa che prima non c'era, un fenomeno tutt'altro che raro in Natura se si pensa che 80milioni di cellule immunitarie si formano ogni minuto nel midollo di una persona sana e non provengono dal midollo. ESISTE ADESSO QUALCOSA CHE PRIMA NON C'ERA. Magia divina.
Nel nostro corpo, a parte il grasso, quasi tutto il resto è costituito da proteine. La creazione continua delle proteine è uno dei fatti segreti più importanti, ed è tenuto nascosto perché smentirebbe l'albero dell'Evoluzionismo, che deve essere un albero perché tutto nel sistema mondiale è organizzato ad albero: la logica manipolata sostituisce la Realtà.
La conoscenza che il DNA si duplica è la base di ogni testo di Biologia Molecolare, ma nessuno grida al miracolo perché gli stessi esperti, i biologi, insegnano che tutti gli esseri viventi derivano da altri esseri. In questo concetto, il DNA si duplica, sta la forzatura logica sotto tutto l'albero dell'evoluzione.
Alla base dell'Evoluzionismo non c'è Carletto Darwin ma ci sono i bandi di assunzione dei biologi, che nel mondo anglosassone (quello che fa scuola) debbono essere “evoluzionisti” altrimenti non trovano lavoro né nei centri di ricerca privati né nelle università.

3.
Il punto di osservazione (in seguito anche solo PSI) lo incontriamo sia nella fisica come nei monumenti che nei libri di storia. Cos'è? È il potere di escludere gli altri dalla libertà di dare definizioni, formulare tesi alternative alla vulgata. È la massima censura odierna, peggiore di quella presente nelle dittature, perché fatta passare come necessaria alla democrazia, buona giusta bella. I fighetti liberal del NYT (notate la Y), del Corrierone, del giornale di Scalfari, di Sk(y) tiggì, della CNN, della BBC, di NatGeo, Focus, di Piero Angela (lo scrivo esatto per dargli un certo valore nella disinformazione di regime), decidono cosa deve entrare nella testa della gente. Il simbolo degli altri, visto dal PSI che fabbrica le definizioni, è l'ambiente, 'unwelt' in tedesco che si traduce 'fuori dal mondo'. Per creare l'ambiente è necessario separarsi dalla Natura, e soprattutto è necessaria la collaborazione delle vittime, perché sono loro che debbono separarsi dalla Natura.

4.
Il Nominalismo (le parole sono tutto) e le Lettere Disperse (la Bibbia nasconde 70 interpretazioni diverse) permettono una notevole libertà d'azione agli stregoni che inventano e poi interpretano le stesse parole d'ordine, le ideologie, la visione collettiva, gli stati d'animo.

5.
Ciò che terrorizza i satanisti è la Parusia, che è il tempo del cambiamento radicale, per cui forze esterne al mondo incideranno in maniera sconvolgente sul sistema artificiale imperante, dove le strutture crolleranno sotto i colpi degli Uranidi.

6.
Lo stregone pavido, Umberto Eco, fu un testimone di punta della cultura riduzionista italica. Dal suo pendolo volle ricavarci un po' di luce, ma per sostenerla ci vogliono ben altre spalle e umiltà.

7.
Il Nord Italia ha rubato la magia al Sud, massacrandolo col cemento e i beni comuni a tutti (fontane, spiagge, foreste, fiumi) che vengono abusivamente recintati. Quella che gli antropologi come De Martino hanno relegato tra le superstizioni, è la magia della mente di violare le leggi della fisica. I napoletani, furbissimi e diabolicamente intelligenti, mantengono viva la fiamma metapsichica nelle loro attività quotidiane, la perdono quando delinquono; i siciliani più profondi ma introversi, celano ciò che è grande, l'ancestrale sapienza e si riducono a melanconici oracoli.

8.
La Via Iniziatica, quella vera, difficile, mortalmente rinascente, insegna ad affogare. Perché per arrivare al Giardino dell'Eden, ossia all'Olimpo, bisogna prima saper attraversare il Mar Rosso. Zeus aspetta nascosto in Suez.

9.
Lys contiene Luce-Scrittura. La Bibbia insegna tale connubio. Per chi ha occhi per vedere.

1 commento:

  1. Occhi per vedere...entra e cerca... Buonasera e grazie per post. Penso e non sono...dico sempre che non sono di "questo mondo" quindi, leggendo il post, 'unwelt' ...bene è tutto al contrario. Ci vorrebbe una tisana alla mentuccia e un tuffo nel pozzo...e se tutto va bene un giro con la spoletta... sarebbe fantastico, anzi semplicemente...divino!
    Un saluto aspettando il prossimo post.

    RispondiElimina